FACCIA A FACCIA CON L’AUTORE: GIOVANNA DI VERNIERE

Giovanna Di Verniere

LARGO AGLI ESORDIENTI

Di nuovo un’autrice ospite di Faccia a faccia con l’autore: Giovanna Di Verniere.

L’ho intervistata per saperne di più su di lei, le sue passioni, i suoi libri.

Andiamo a conoscerla meglio.

Ciao Giovanna, è un piacere ospitarti nel mio blog. Tanto per rompere il ghiaccio, parlami un po’ di te.

Ciao Filippo, molto volentieri.

Sono una giovane art director (posso definirmi giovane a 29 anni?) e vivo a Milano, ma sono nata a Salerno e cresciuta a Lauria, in Basilicata. Creativa di professione, ma anche attrice per passione. Amo viaggiare, non riesco a star ferma nello stesso posto per più di due settimane. E, ovviamente, amo scrivere.

Be’, cara Giovanna, parlando di età, se non sei giovane tu a 29 anni, io cosa sono, un catorcio? Cambiamo discorso, che è meglio. Piuttosto, parlami del tuo libro.

“L’impazienza di Penelope” è un romanzo sentimentale, raccontato in prima persona, quasi come fosse un diario. E’ la storia di una ragazza che evita a tutti costi i legami, ma inconterà una persona che cambierà totalmente il suo modo di vedere l’amore.
 Lo stile è asciutto e intimistico; gli eventi sono narrati in modo lineare, con alcuni intermezzi che si distaccano dal racconto cronologico, per mettere in risalto i sentimenti di smarrimento e impazienza della protagonista, Virginia.

Per questo lo definirei tutt’altro che romantico. Piuttosto…struggente. Ma con un lieto fine. Continua a leggere

FACCIA A FACCIA CON L’AUTORE: GIANPIERO PISSO

FACCIA A FACCIA CON L’AUTORE: GIANPIERO PISSO

Gianpiero Pisso

LARGO AGLI ESORDIENTI

Ospite di Faccia a faccia con l’autore, questa settimana è Gianpiero Pisso.

L’ho intervistato per saperne di più su di lui, le sue passioni, i suoi libri.

Andiamo a conoscerlo meglio.

Ciao Gianpiero e benvenuto nel mio blog. Vorrei che mi parlassi un po’ di te, intanto. 

Ma certo, è un piacere.

Prima di tutto mi considero un lettore accanito, arrivato alla scrittura in tarda età, quando la mia carriera lavorativa era terminata. Prima non avevo tempo da dedicare a quella che da alcuni anni è diventata una forte passione, che assorbe buona parte del mio tempo libero.

Per me scrivere è comunicare, trasferire sentimenti e poterli condividere con altre persone, i lettori appunto; stabilire con loro un ponte da percorrere nei due sensi, perché chi non sa confrontarsi con i fruitori delle proprie opere è come un eremita avulso dal tempo. Confrontarsi significa anche ricevere ed accettare critiche, perché aiutano lo scrittore a crescere e a migliorare il prossimo romanzo. Il tutto con molta umiltà e naturalezza. Continua a leggere

PUBBLICARE: TUTTA FORTUNA?

PUBBLICARE: TUTTA FORTUNA?

Pubblicare fortuna

BE’, DIPENDE…

Domandarsi se pubblicare é tutta fortuna, è facile.

Il difficile è rispondersi.

Se dovessi farlo razionalmente, direi un spudorato, condito con qualche goccia acida di rabbia e amarezza:

nel mondo dell’editoria odierno, così inquinato, effimero, così antifunzionale, è facile pensare che chi arriva a un’importante pubblicazione ci sia riuscito solo perché baciato dalla fortuna.

E stop.

Ma se mi metto a ragionare col cuore, le cose cambiano:

mi rendo conto che la fortuna è essenziale, ma nella stessa misura in cui lo è negli altri aspetti della vita.

Perciò non può ridursi tutto a questo.

Ci vuole anche il talento.

Non possiamo attaccarci alla solita, banale, retorica dello scrittore fortunato e basta. Continua a leggere

FACCIA A FACCIA CON L’AUTORE: MATTEO ZANINI

Matteo Zanini

LARGO AGLI ESORDIENTI

Ospite di Faccia a faccia con l’autore, questa settimana è Matteo Zanini.

L’ho intervistato per saperne di più su di lui, le sue passioni, i suoi libri.

Andiamo a conoscerlo meglio.

Ciao Matteo, è un piacere averti qui. Inizia parlandomi un po’ di te.

Ciao a tutti!
Sono Matteo Zanini, classe 1990, nato sotto il segno dei Pesci e la protezione di Nettuno. Se sto rispondendo a queste domande è perché porto con me, ogni giorno, un grande sogno: quello di poter emozionare con le mie parole.

La scrittura, per ora, non è la mia sola attività: lavoro come segretario in una Clinica Veterinaria e come copywriter per eventi e spettacoli. Sono laureato in Lettere e Comunicazione, amo la letteratura classica inglese, e coltivo la passione per la cucina.
Se dovessi scegliere una citazione che mi descriva, opterei per: “Non so cosa significhi amare la gente a metà. I miei affetti sono sempre eccessivi”, tratta da ‘L’Abbazia di Northanger’ di Jane Austen. Continua a leggere

LA REVISIONE DEL TESTO: TRUCCHI E CONSIGLI

La revisione del testo

UN PASSAGGIO DELICATO…

La revisione del testo è qualcosa di assolutamente indispensabile.

Abbiamo passato mesi (anni?) a buttar giù il nostro romanzo, e adesso finalmente lo abbiamo terminato; possiamo tirare un sospiro di sollievo, ma… senza esagerare.

Giusto uno.

Perché siamo appena a metà della strada.

E’ vero, il grosso è fatto, ma ora viene la parte più difficile e complessa, quella che solitamente mette a dura prova scrittori di ogni calibro.

Revisionare il proprio testo può sembrare un gioco da ragazzi (E che ci vuole? L’ho scritto io, saprò come correggerlo, no?), ma in realtà rappresenta una fase molto delicata della nostra corsa alla pubblicazione. Continua a leggere