IL LIBRO PERFETTO

Il libro perfetto

LA RECENSIONE DI OGGI

Titolo: Il libro perfetto.

Autore: Massimo Lazzari.

Genere: narrativa.

Tipologia: romanzo.

Versione: cartaceo – ebook.

Comincio con una premessa: il magico mondo d’oriente non mi ha mai affascinato, con il suo misticismo, le sue religioni, le sue discipline, lo yoga e la meditazione.

E questo libro, guarda un po’, parla proprio di India, monasteri, templi e arti meditative.

Ma si beccherà il maggior numero di stelle, e sapete perché?

Perché è riuscito a portarmi là, in India, tra avventure, sogni, speranze, domande, monaci, natura, e senso del sacro. E’ riuscito a farmi digerire e assaporare al meglio temi che non sono mai stati di mio interesse, e anzi, me li ha fatti vivere di persona, quasi. Tutto questo senza mai farmi alzare dalla poltrona.

Arrivato alla fine, è stato dolorosissimo per me abbandonare Lorenzo, Leo, Erika, personaggi che definire solo “di carta” diventa quasi offensivo. E ben più doloroso è stato lasciare l’India, senza averla mai vista, ma avendola “vissuta” come non mai, con i suoi paesaggi, le sue alture, le sue tradizioni. La sua magia.

Tutto questo per me vale molto più di mille inutili discorsi sulla trama, la consistenza dei personaggi o le solite cose che si cerca di analizzare in un libro. Balle.

Questo è un romanzo che ti fa viaggiare, nel vero senso della parola.

Un “Libro perfetto”, che solo un “autore perfetto” poteva scrivere.

Consigliato a chiunque abbia voglia di scoprire uno scrittore dal grande talento, e un libro che non sarà facile dimenticare.

Lascia un commento