RACCONTI DELL’OLTRE

Racconti dell'oltre

LA RECENSIONE DI OGGI

Titolo: Racconti dell’oltre.

Autore: Teresa Breviglieri.

Genere: noir.

Tipologia: raccolta di racconti.

Versione: ebook.

Più che una raccolta di racconti, questo libro è una raccolta di fiabe nere, o almeno questa è stata la sensazione che ho avuto leggendolo.

Ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti: da quelli surreali e grotteschi, a quelli velatamente malinconici, fino a quelli più spettrali e sanguinosi.

Lo stile è semplice ed essenziale, come quello di una fiaba, appunto, così che proseguire nella lettura diventa facile e piacevole.

La considero un’opera adatta a tutti, preferibilmente agli amanti del macabro, ma anche ai non appassionati del genere, che troveranno tuttavia storie interessanti, originali, in grado di catturarli come si deve.

Ce ne sono di tutte le lunghezze, e non è detto che le migliori siano quelle di più pagine. Personalmente sono rimasto affascinato da una storia che si esaurisce in una manciata di righe, ma che ti colpisce e ti arriva dritta al cuore. A dimostrazione che, talvolta, basta davvero poco per spaventare, se l’autore ci sa fare.

Certo, il tutto viene quasi sempre raccontato attraverso gli occhi dell’autore onnisciente, facendo perdere così gran parte dell’immedesimazione nei personaggi, ma questa evidentemente è una scelta dell’autrice, che non mi sento di contestare.

In conclusione, Teresa Breviglieri confeziona un prodotto che non vuole stupire o terrorizzare a tutti i costil, ma semplicemente farsi leggere e gustare, assaporare nel profondo, magari alla sera, nella penombra della stanza da letto, quando escono le ombre, e tutto può diventare… 

… oltre.

 

 

Lascia un commento