FACCIA A FACCIA CON L’AUTORE: FRANCESCO AMBROSIO

Francesco Ambrosio

LARGO AGLI ESORDIENTI

Ospite di Faccia a faccia con l’autore, questa settimana é Francesco Ambrosio. 

L’ho intervistato per saperne di più su di lui, le sue passioni, i suoi libri.

Andiamo a conoscerlo meglio.

Ciao Francesco, e benvenuto nel mio blog. Parlami un po’ di te.

Mi chiamo Francesco e amo scrivere.

Sono un sognatore concreto, mi piace impegnarmi ed essere costante in quello che faccio.

Ecco, credo molto nella costanza per realizzare qualcosa di importante nella propria vita.

Perfetto. Adesso raccontaci un po’ dei tuoi libri.

“I guardiani dell’Efterion” è il primo libro di una saga, pubblicato lo scorso anno con la casa editrice Bibliotheka Edizioni.

È un fantasy ambientato in uno spazio immaginario e fiabesco.

I personaggi sono tutti alieni particolari per caratteristiche fisiche e abilità ma hanno un sentire molto umano. Insieme dovranno combattere svariate minacce nello spazio in nome dell’Efterion. Quest’ultimo non è altri che un immenso Tronco che si estende su un pianetino bianco, secondo il quale avrebbe avuto origine tutto l’universo.

Il secondo libro della saga, intitolato “I guardiani dell’Efterion, le leggende dello spazio” è una raccolta di 17 storie anche abbastanza lunghe.

Questa raccolta l’ho autopubblicata su Amazon, esclusivamente in formato ebook.

Poi ho scritto anche altre cose, sempre autopubblicate su Amazon, come la fiaba “Le avventure di Lobo, il pianetino parlante” che parla del viaggio della vita ed è autobiografica. Inoltre il 20 maggio di quest’anno è stata premiata come prima classificata al concorso “Libera la fantasia”. 

Ho scritto inoltre anche una mini-trilogia di storie spin-off, intitolata “Il mistero della magia”, incentrata su alcune parti della vita di Sonifer l’Arcimago, un personaggio del primo libro “I guardiani dell’Efterion”.

Cavolo, ti sei dato da fare! Complimenti davvero. E a cosa ti sei ispirato?

È nato tutto per caso, però quando scrivi un fantasy un po’ fai l’operazione di sublimare la realtà.

Quindi l’ispirazione è la realtà e un po’ anche la mia ricerca profonda nella vita e in ogni cosa o persona, una delle caratteristiche fondamentali del primo romanzo pieno di flashback, soprattutto per approfondire il passato di molti personaggi.

La fiaba di Lobo è nata un po’ dalla mia esperienza di vita.

La mini-trilogia “Il mistero della magia” è nata un po’ per gioco, nel far incrociare in una breve storia due personaggi più saggi del primo libro. E da questo esperimento in modo molto spontaneo ho scritto altre due storie su Sonifer.

Si riferiscono a esperienze particolari della tua vita, che ti hanno colpito?

La fiaba di Lobo è molto autobiografica.

Perché hai scelto questi titoli?

Per i primi due libri della saga dell’Efterion sembrava il titolo più adatto, perché gli alieni di cui parlo sono custodi di pace, combattono per mantenere pace ed equilibrio nell’universo.

Per scrivere i tuoi libri hai avuto bisogno di approfondimenti?

Sì per costruire personaggi, le loro storie, alcune situazioni particolari.

Ovviamente trattandosi di fantasy fiabeschi non ci sono molti riferimenti reali quindi, nessuna ricerca particolare come si farebbe ad esempio per un romanzo storico o simile.

Per i personaggi ti sei ispirato a qualcuno di reale, o sono frutto di fantasia?

Per alcuni personaggi mi sono ispirato a persone reali, altri sono inventati.

Quanto c’è, di te, nel tuo libro?

La continua ricerca nella profondità della vita.

Cosa ne pensi della situazione editoriale italiana?

È complicata, è difficile emergere e sono sempre pochi gli editori che hanno voglia di investire sugli esordienti.

Quali sono le tue esperienze con l’editoria?

Il mio primo romanzo “I guardiani dell’Efterion l’ho pubblicato con una casa editrice, per gli altri ho optato per il selfpublishing perché ho le mie motivazioni.

Con quale slogan ti rivolgeresti al pubblico, per convincerlo ad acquistare i tuoi libri?

Se amate viaggiare con la fantasia in un universo sconosciuto, ricco di insidie e magia, ecco il mio libro è quello giusto.

Misteri, magia, azione, battaglie gli ingredienti sono tanti.

C’è molta carne al fuoco, oserei dire.

Lascia un messaggio agli utenti del blog.

Scrivete se avete qualcosa da raccontare, fatelo, condividete e non smettete di coltivare i vostri sogni concretamente.

È bello sognare, ma realizzare ha tutto un altro sapore. 

Dove possiamo contattarti?

Su facebook, sul mio profilo Francesco Ambrosio Profilo Autore o Francesco Ambrosio, ce ne sono due, il primo lo uso per pubblicizzare le mie opere, il secondo è un po’ più profano direi.

E con questo, salutiamo Francesco Ambrosio, augurandogli di continuare floridamente la sua carriera di scrittore.

VI RICORDO…

… che chi fosse interessato a Faccia a faccia con l’autore, può contattarmi direttamente ciccando QUI.

 

 

 

 

Lascia un commento