TRAFORO 35

Traforo 35

LA RECENSIONE DI OGGI

Titolo: Traforo 35.

Autore: Stefano Dalpian.

Genere: avventura.

Tipologia: romanzo.

Versione: ebook.

 

Un treno che scompare nel nulla, costretto a viaggiare in un tunnel che sembra continuare all’infinito. Un giornalista impegnato nella ricerca di persone scomparse. É il dualismo che caratterizza questo interessante romanzo, a metà tra thriller e fantascienza, dove non mancano colpi di scena, e un finale veramente inaspettato.

Ciò che mi ha più convinto di questo libro, al di là della storia, che è ben concepita e sviluppata, è stata l’ambientazione: durante la lettura, era come se fossi su quel treno, percepivo davvero gli stati d’animo dei suoi occupanti, e mi facevo le stesse domande. Tutto questo grazie alla capacità descrittiva dell’autore, e alla sua abilità nel calare il lettore nei panni dei protagonisti.

Leggendo questa storia si avrà anche la possibilità di conoscere molti aspetti storici interessanti, relativi alle dinamiche legate alla costruzione del Traforo del Fréjus. L’autore dimostra di essere veramente preparato sull’argomento, anche se le pagine, talvolta, sono troppo ricche d’informazioni e a tratti rischiano di distrarre dalla lettura, ben più intensa e appassionate.

Lo stile di scrittura è scorrevole e lineare, e nonostante le molte nozioni storiche, non appesantisce mai, ma ci accompagna facilmente alla scoperta delle pagine successive, e dei misteri che andremo a scoprire. I protagonisti sono ben descritti, e anche se non sempre riescono ad apparire convincenti come dovrebbero, sono efficaci e di spessore.

In conclusione, consiglio questa lettura a tutti, non solo agli amanti del genere, perchè questo è un libro capace di creare la giusta atmosfera per lasciarsi andare, e credere nell’impossibile.

 

Lascia un commento