UN ANNO DI “NERO SU BIANCO”

Nero su bianco

IL PRIMO TRAGUARDO

Con questo post voglio festeggiare il primo anno di vita di Nero su bianco.

Ebbene sì, giusto nei primi giorni del 2017 iniziavo a pensare a un blog sulla scrittura, senza immaginare che soltanto due mesi dopo, l’avrei realizzato.

Con grande gioia, in tutto questo tempo, ho avuto la fortuna di incontrare autori e lettori così sciagurati da seguirmi, ascoltare le mie idee, e con alcuni di loro, addirittura, stringere importanti amicizie virtuali.

Se oggi sono qui a festeggiare, dunque, lo devo a voi.

365 GIORNI PASSATI

L’idea del blog è stata, e resta, una delle soddisfazioni più importanti, di cui, credo, non mi pentirò mai.

Certo, non è stato tutto facile, e non lo è tuttora:

tra impegni e problemi familiari, libri da scrivere e da promuovere, ho attraversato momenti in cui il blog è passato decisamente in secondo piano, proprio come cinque mesi fa.

Se è riuscito a sopravvivere, di nuovo, è solo per merito vostro.

Quando non ho potuto scrivere articoli, sono riuscito comunque ad andare avanti pubblicando interviste e recensioni per quelli di voi che troppo generosamente mi hanno contattato, e continuano a farlo.

E oggi, a distanza di un anno, siete ancora qui.

365 GIORNI CHE VERRANNO

L’anno che verrà non mi troverà impreparato.

Ho intenzione di scrivere nuovi articoli, nonostante stia attraversando un periodo difficile, e non solo per gli impegni sulla  scrittura.

Anzi, mi scuso fin d’ora con le persone che, volente o nolente, ho trascurato nei rapporti privati, o sui social.

Cercherò, nei limiti del possibile, di continuare la stesura del nuovo romanzo, e allo stesso tempo, dedicare al blog lo spazio che merita.

Non posso garantire di tornare a scrivere post settimanali come all’inizio, ma senz’altro ci proverò.

E 365 VOLTE GRAZIE!

Di nuovo.

Un grazie a tutti voi, e soprattutto a quegli autori con i quali ho avuto la fortuna di misurarmi.

Perchè quello che ho dato è niente, rispetto a ciò che ho ricevuto.

Un arricchimento personale e professionale che non ha paragoni.

Che altro aggiungere?

Solo sperare di trovarvi in molti, anche in questo nuovo anno, al mio fianco.

Avanti tutta!

 

4 pensieri riguardo “UN ANNO DI “NERO SU BIANCO”

  1. Considerando quanti blog si spengono già dopo i primi due, tre post, arrivare ad un anno di attività è un traguardo da celebrare: superare mancanza di idee, di tempo, di motivazione, di fiducia, non è da tutti.

    In bocca al lupo per i prossimi dodici mesi

    1. Grazie Andrea, come sempre, per le tue belle parole. Di sicuro ce la metterò tutta per esserci, e non deludere nessuno.

  2. Grande Filippo,
    il tuo blog va avanti grazie al tuo lavoro e l’ottima idea di dare spazio alla scrittura e ai nuovi autori.
    Forse sei l’unico sito che lo fa con costanza e passione,
    Complimenti e auguri!

Lascia un commento