FACCIA A FACCIA CON L’AUTORE: SERGIO CALCAGNILE

Sergio Calcagnile

LARGO AGLI EMERGENTI

 

Ospite di “Faccia a faccia con l’autore”, oggi, è Sergio Calcagnile.

L’ho intervistato per saperne di più su di lui, le sue passioni, i suoi libri.

Andiamo a conoscerlo meglio.

Ciao Sergio, e benvenuto nel mio blog. Parlami di te.

CIAO.

MI CHIAMO SERGIO, SONO UN AUTORE ESORDIENTE, NELLA VITA SONO UN IMPIEGATO NEL RAMO LEGALE PRESSO UN IMPORTANTE STUDIO PROFESSIONALE DI MILANO.

SONO PADRE DI DUE FIGLI CON UNA MOGLIE MERAVIGLIOSA.

SONO LAUREATO IN LEGGE E DIPLOMATO LICEO CLASSICO, E LE MIE Più GRANDI PASSIONI SONO LA MUSICA (GRAZIE ALLA QUALE, OLTRE A SUONARE LE PERCUSSIONI COMPONGO CANZONI CON IL MIO SOCIO LUCA GALIMBERTI NEL DUETTO MUSICALE MEGA PIXEL) E LA SCRITTURA.

Bene. Adesso parlami del tuo libro.

IL MIO LIBRO APPENA PUBBLICATO SI CHIAMA “NONNO EGEO”.

E’ UN LIBRO DI NARRATIVA STORICA CHE TRATTA UNA VICENDA AMBIENTATA DURANTE LA SECONDA GUERRA MONDIALE, UNA STORIA VERAMENTE ACCADUTA A MIO NONNO LINO, CON LA QUALE SPERO DAVVERO DI POTER LASCIARE QUALCHE EMOZIONE AI LETTORI.

ALTRI LIBRI?

NE USCIRà UN ALTRO A OTTOBRE/NOVEMBRE DELLA STESSA CASA EDITRICE, SU UN EROE DI GUERRA E POI NE AVREI ALTRI DUE DI GENERE HORROR CHE USCIRANNO Più AVANTI CON ALTRA CASA EDITRICE.

A cosa ti sei ispirato?

PER “NONNO EGEO” MI SONO ISPIRATO A Ciò CHE MI RACCONTAVA PER L’APPUNTO IL NONNO QUANDO ERO BAMBINO.

NE HO RACCOLTO I RICORDI E LI HO ROMANZATI E SCRITTI SU CARTA.

MA LA VERA FONTE DI ISPIRAZIONE è CERTAMENTE ULTRATERRENA, MA PREFERIREI NON PARLARNE E LASCIARE LA MUSA Lì, NEL LIMBO.

Si riferisce a fatti o episodi personali, che ti hanno colpito?

CERTAMENTE.

IO HO AVUTA LA FORTUNA/SFORTUNA DI VIAGGIARE MOLTO E DI VIVERE UNA VITA DA NOMADE, ADATTANDOMI (VOLENTE O NOLENTE) A QUALSIASI CIRCOSTANZA, LUOGO, PERSONA, SCUOLA.

QUESTO MI è STATO CERTAMENTE DI AIUTO AL FINE DI CONOSCERE E COMUNICARE CON CHIUNQUE.

Perché hai scelto questo titolo?

PERCHè LA VICENDA SI SVOLGE PROPRIO NEL MAR EGEO E DAL MOMENTO CHE LA PAROLA EGEO MI RAMMENTAVA FONDAMENTI STORICI A ME ASSAI CARI, HO RITENUTO CORRETTO FONDERE IL NOME DEL LIBRO CON LA VICENDA AL FINE DI RENDERLO, FORSE, UNICO.

Per scriverlo hai avuto bisogno di approfondimenti?

CERTAMENTE.

MI SONO DOVUTO DOCUMENTARE DAL PUNTO DI VISTA STORICO E NON è STATO UNA COSA FACILE PERCHè SUL TEMA NON CI SONO MOLTI DOCUMENTI O CRONACHE.

PERTANTO HO DOVUTO FARE UNA RICERCA BASATA SUL POCO CHE HO TROVATO MISTO A BUON SENSO

Per i personaggi ti sei ispirato a qualcuno di reale, o sono frutto di fantasia?

I PERSONAGGI SONO TUTTI REALI.

FORSE SONO TIPICIZZATI IN UN MODO Più ROMANZESCO, MA SONO AUTENTICI.

Quanto c’è, di te, nel libro?

I MIEI LIBRI PARTONO DA ME STESSO.

ANCHE GLI HORROR, SEBBENE SIANO DI PURA FANTASIA, CONTENGONO PARTI ESSENZIALI DI ME.

Cosa ne pensi della situazione editoriale italiana?

PENSO CHE LA SITUAZIONE EDITORIALE ITALIANA SIA IN PIENA CRISI.

ESISTE UNA CRISI DI SETTORE DOVUTO ALLA CRESCITA DI INTERNET,DELLA REALTà VIRTUALE E PERCHè NO, ANCHE DEL SELF PUBLISHING.

VERO è CHE IL TALENTO ALLA FINE VIENE FUORI, O IN UN MODO O IN UN ALTRO, PERò DEVO RICONOSCERE CHE ESISTE QUESTA FASTIDIOSA DIATRIBA TRA CASE EDITRICI A PAGAMENTO E NON, CHE RISULTA DAVVERO STUCCHEVOLE. SE PUBBLICHI CON CASE EDITRICI A PAGAMENTO SEI UN BUONO A NULLA, ALTRIMENTI SEI UN AUTORE VERO.

MA CHI L’HA DETTO?

BISOGNA SOLO SAPERSI DOCUMENTARE, CAPIRE, SONDARE, CHIEDERE E POI PRENDERE LA DECISIONE MIGLIORE. CON TANTO DI RISPETTO PER I SELF.

UNA SCRITTRICE RITENUTA FAMOSA UN GIORNO MI DISSE: “GUAI FARSI PUBBLICARE DA CE A PAGAMENTO, PIUTTOSTO SELF!”. CERTO, LE DICO, PARLI TU CHE SEI FAMOSA E TE LO PUOI PERMETTERE, MA UN POVERACCIO CHE INIZIA ORA SE NON SI METTE IN MOSTRA COME DEVE FARE? MI RISPOSE: “SE HAI Già DECISO COSì, ALLORA BUONA FORTUNA!”.

ECCO, QUESTO DICO, OGGI FORSE MANCANO SCRITTORI VERI, UMILI, CAPACI DI RIMETTERSI IN DISCUSSIONE E MAGARI DI DARE UMILI CONSIGLI, COME FORSE CE N’ERANO UN TEMPO QUANDO SI PARLAVA DI SCOPRITORI DI TALENTI, DI COLLABORAZIONI ARTISTICHE, DI CAFFè LETTERARI.

MA FORTUNATAMENTE HO CONOSCIUTO QUALCHE MOSCA BIANCA PER ME DAVVERO IMPORTANTE CHE NON CONOSCE IL SIGNIFICATO DELLA PAROLA INVIDIA O CONCORRENZA.

Quali sono le tue esperienze con l’editoria?

PER QUANTO MI RIGUARDA SONO STATO MOLTO FORTUNATO PER ESSERMI IMBATTUTO CON DUE CASE EDITRICI ESEMPLARI, ANCHE SE PICCOLE, MA MOLTO ATTIVE E PROPOSITIVE.

LA NUOVA SANTELLI EDITORE è LA CASA EDITRICE DI NONNO EGEO.

Con quale slogan ti rivolgeresti al pubblico, per convincerlo a comprare il tuo libro?

“VORREI EMOZIONARTI”

Lascia un messaggio agli utenti del blog.

NON SONO NESSUNO, FORSE NON LO DIVENTERò MAI, ED è PER QUESTO CHE VI DICO DI NON PRENDERE PER ORO COLATO LE MIE PAROLE.

A OGNUNO DI VOI POTREBBE SUCCEDERE DI POTER SCRIVERE, DI AVERE QUESTO DONO DI COMUNICARE ATTRAVERSO LA PAROLA SCRITTA.

CREDO CHE SIA UN MEZZO PER DONARE ALLA GENTE UN QUALCOSA DI NOI STESSI DI PARTICOLARMENTE PROFONDO E INACCESSIBILE.

E’ UN MEZZO POTENTE E SE USATO NEL GIUSTO MODO ANCHE SE COMUNICATO A UNA,DUE O TRE PERSONE, (SENZA PENSARE A CENTO O MILLE), DEVI ESSERE CONSAPEVOLE CHE QUELLE 3 PERSONE ATTINGERANNO DAI TUOI VERSI E PROBABILMENTE LE TUE PAROLE RIMARRANNO SCRITTE DENTRO LORO IN UN MODO O NELL’ALTRO.

PERTANTO IL MIO CONSIGLIO AGLI UTENTI DEL BLOG è DI LEGGERMI SICURAMENTE, DI PROVARE EMOZIONI (SEMPRE CHE CI RIESCA A TRASMETTERVELE) MA ANCHE DI CRITICARMI, AL FINE DI CAPIRE DOVE SBAGLIO E INEVITABILMENTE CORREGGERMI.

CREDO CHE L’UOMO POSSA DAVVERO IMPARARE FINO ALL’ATTIMO PRIMA DI CHIUDERE GLI OCCHI.

Dove possiamo contattarti?

PER MAIL Sergio.calcagnile@hotmail.it – O AL MIO CELL 3406148974

I LINK DEL LIBRO SONO

https://www.santellieditore.it/product/nonno-egeo/

E con questo, salutiamo Sergio Calcagnile, augurandogli di continuare floridamente la sua carriera di scrittore.

VI RICORDO…

… che chi fosse interessato a “Faccia a faccia con l’autore”, può contattarmi direttamente QUI.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.