TI FARANNO DEL MALE

Ti faranno del male

LA RECENSIONE DI OGGI

 

Titolo: Ti faranno del male.

Autore: Andrea Ferrari.

Genere: narrativa.

Tipologia: romanzo.

Versione: cartaceo – ebook.

 

La vicenda proposta in questo breve romanzo è dura e realistica, e lascia poco spazio all’immaginazione. 

Andrea, il protagonista, è un uomo in perenne lotto contro il mondo, ma soprattutto contro se stesso e le insoddisfazioni che sembrano perseguitarlo. La sua vita è un caos disordinato cui non riesce a dare un senso, un’altalena che si muove tra gli alti e bassi della quotidianità, scandita da crolli e rivincite, noia e motivazioni, instabilità emotiva e ricoveri psichiatrici.

Lo stile crudo e asciutto ci scaraventa dentro la storia con prepotenza, coivolgendoci in prima persona, e facendo nascere in noi la voglia di proseguire nella lettura, pagina dopo pagina. Il romanzo è parzialmente autobiografico, affonda le radici nel vissuto dell’autore, e questo fa sì che l’immedesimazione risulti totale e convincente.

Viene da chiedersi come mai il protagonista non riesca a mettere un punto fermo alla sua vita sregolata, come mai senta la necessità, ogni volta, di cambiare quacosa, finendo per perdersi in nuove situazioni, più difficili e complesse. La risposta a tutto questo, sta nel senso di inadeguatezza che prova verso ciò che lo circonda. Sembra davvero che nulla riesca a donargli conforto: dal lavoro, al rapporto con le donne, perfino alla pubblicazione del suo primo romanzo.

Andrea è così: un personaggio dalla personalità multipla, camaleontica, e forse proprio per questo, capace di riuscire  credibile e stimolante.

Questa è una storia profonda, che punta dritta al cuore, dove è impossibile mantenere un reale distacco emotivo, e altrettanto inevitabile è la nascita di domande sacrosante, sui comportamenti dell’uomo, e dell’essere umano in generale. 

In conclusione, ne consiglio la lettura a chi è in cerca di un testo che non sia solo svago e divertimento, ma anche e soprattutto introspezione e riflessione, uno di quelli che a fine lettura ci sappia lasciare qualcosa dentro, difficile da dimenticare.

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.