FACCIA A FACCIA CON L’AUTORE: STEFANIA BETTINI

Stefania Bettini

LARGO AGLI EMERGENTI

 

Ospite di “Faccia a faccia con l’autore”, oggi, è Stefania Bettini.

L’ho intervistata per saperne di più su di lei, le sue passioni, i suoi libri.

Andiamo a conoscerla meglio.

Ciao Stefania, e benvenuta nel mio blog. Parlami di te.

Mi chiamo Stefania, ho 53 anni e vivo nella provincia di Milano.

Sono un inguaribile amante di cani e amo in modo smisurato la razza Chow Chow.

Ho due due meravigliosi Chow Chow, che sono la mia vita.

Adoro ascoltare musica e leggere e da non molto tempo ho scoperto che lo scrivere ha un ruolo importante nella mia vita.

D’accordo, adesso parlami del tuo libro.

“Mirtillo Una Vita da Vagabondo”, e’ una sorta di diario, dove il protagonista, Mirtillo, il mio Chow Chow, parla in prima persona, raccontando 5 anni di vita nel mondo degli Umanoidi, come li definisce “lui”.

Ci sono anche dei miei interventi, con delle riflessioni, “rubando” alcune delle sue Pagine Bianche…insomma è un libro scritto 4 zampe e 2 mani.

A cosa ti sei ispirata?

Indubbiamente a Mirtillo e alla sua quotidianità nei tratti in cui Lui si racconta, mentre, per i miei interventi a svariati argomenti, principalmente, facendo riferimento alle mie esperienze di vita.

Si riferisce a fatti o episodi personali, che ti hanno colpita?

E’ un mix tra realtà e immaginazione.

Gli episodi che riguardano Mirtillo sono pura realtà, avvenimenti talmente accaduti, mentre i miei interventi, forse più che realtà mista a immaginazione, li definirei riflessioni che si avvicinano molto all’utopia!

Perché hai scelto questo titolo?

Perchè Mirtillo è un vero Vagabondo…adora esplorare posti nuovi, non ama la monotonia e inoltre perché realmente, grazie alla sua carriera espositiva, ha viaggiato per mezzo mondo.

Per scriverlo hai avuto bisogno di approfondimenti?

Direi di no, mi è bastato osservare il mio Peloso.

Per i personaggi ti sei ispirata a qualcuno di reale, o sono frutto di fantasia?

I personaggi sono tutti reali.

Quanto c’è, di te, nel libro?

In “Mirtillo Una Vita da Vagabondo”…di me c’è il cuore, l’amore che provo per questa Meravigliosa Creatura.

Cosa ne pensi della situazione editoriale italiana?

Non la conosco.

Sono alla mia primissima esperienza anche se mi sembra un mondo complesso.

Quali sono le tue esperienze con l’editoria?

Pari a zero.

Sono stata fortunata.

Sono stata contattata dalla prima Casa Editrice interpellata.

Con quale sloga ti rivolgeresti al pubblico, per convincerlo a comprare il tuo libro?

…semplicemente con una frase di Schopenhauer: “Chi non ha avuto un cane, non sa cosa significhi essere amato”…scopritelo con Mirtillo!

Lascia un messaggio agli utenti del blog.

L’amore per un animale, ci dona una grande forza e ci fa capire il legame profondo di un’amicizia vera che durerà per sempre.

Amate un animale e la vostra vita sarà meravigliosa.

Dove possiamo contattarti?

stefania.mirtillo@yahoo.com

https://www.facebook.com/mirtillo.chowchow

 

E con questo, salutiamo Stefania Bettini, augurandole di continuare floridamente la sua carriera di scrittrice.

VI RICORDO…

… che chi fosse interessato a “Faccia a faccia con l’autore”, può contattarmi direttamente QUI.

 

2 pensieri riguardo “FACCIA A FACCIA CON L’AUTORE: STEFANIA BETTINI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.