FACCIA A FACCIA CON L’AUTORE: LUCA MURANO

 

Luca Murano

LARGO AGLI EMERGENTI

 

Ospite di “Faccia a faccia con l’autore” oggi è Luca Murano.

L’ho intervistato per saperne di più su di lui, le sue passioni, i suoi libri.

Andiamo a conoscerlo meglio.

Ciao Luca, e benvenuto nel mio blog. Parlami di te.

Sono nato al nord (Lodi) da genitori del sud (Salerno) e attualmente vivo al centro (Firenze).

Mi sono laureato in Lettere Moderne a Pavia e per due anni ho lavorato per Mondadori come redattore e correttore di bozze.

Dopo questa esperienza lavorativa è cominciato un lungo peregrinare professionale, e non, che mi ha portato a Firenze. In Toscana dal 2009, mi occupo di logistica, gioco a basket, suono il basso negli Hard Reset, mangio un casino e leggo e scrivo con fortune alterne ma ben compensate da passione e dedizione. 

Ottimo! Adesso parlami del tuo libro.

“Pasta fatta in casa” è una raccolta di racconti incentrati sull’agio e sul disagio dei vari protagonisti.

Non ci sono eroi o antagonisti in queste storie, non ci sono moralisti o buonisti che rendono giustizia alle persone che hanno bisogno di aiuto; sono persone normali che come tutti noi sbagliano, si rialzano e vanno avanti.

Con dignità, autoironia e un pizzico di follia

A cosa ti sei ispirato?

Al contrasto tra l’assurdità che ci circonda e la semplicità disarmante della vita stessa.

Si riferisce a fatti o episodi personali, che ti hanno colpito?

Tutto quello che leggerete nel libro è dentro la mia testa, ma non tutti i protagonisti delle storie e le loro azioni sono per forza di cose fatti realmente accaduti.

Ma in fondo la potenza della parola scritta è proprio questo: dare vita alle immagini e ai colori che abbiamo dentro di noi.

 Perché hai scelto questo titolo?

“Pasta fatta in casa” è anche il titolo di un racconto che è contenuto nel libro e al quale sono molto legato.

È un racconto che parla di perdita, di consapevolezza, e del modo in cui perdere qualcosa o qualcuno cambi le nostre vite

Per scriverlo hai avuto bisogno di approfondimenti?

Quando ho scritto questi racconti non potevo immaginare che un giorno sarebbero finiti in un libro…

In questi anni, quindi, più che approfondire determinati argomenti ho imparato ad ascoltarmi e a fidarmi dei miei polpastrelli quando battono sui tasti e delle mie dita quando stringono una penna. 

Per i personaggi ti sei ispirato a qualcuno di reale, o sono frutto di fantasia?

Sono frutto di quello che si cela nella mia testa e quindi, tremendamente reali.

Quanto c’è, di te, nel libro?

Di me c’è qualcosa.

Del mio mondo, invece, dalla prima all’ultima parola.

Cosa ne pensi della situazione editoriale italiana?

Situazione complessa, sia per chi vuole vivere di scrittura sia per i professionisti dell’editoria.

Io personalmente vado a caccia di autori nuovi nel ‘sottosopra’ editoriale e cioè webzine, blog letterari come il tuo e riviste underground.

Quali sono le tue esperienze con l’editoria?

Ho lavorato per il colosso Mondadori e ho esordito con una piccola casa editrice di Milano, Bookabook.

Una buona base per muoversi in questa ‘giungla’.

O almeno spero.

Con quale slogan ti rivolgeresti al pubblico, per convincerlo a comprare il tuo libro?

Non sono bravo a vendere, d’altra parte la fiducia tra scrittore e lettore va guadagnata.

E allora vi invito a prendere dimestichezza coi miei racconti leggendone qualcuno sul mio blog

Lascia un messaggio agli utenti del blog.

Theodor Codreanu, il critico letterario e romanziere romeno, una volta scrisse “Conosco due categorie di libri: una destinata ad attizzare il fuoco e l’altra ad attizzare lo spirito”

In questo modo sarò sicuro che il mio libro o vi piacerà o vi scalderà

Dove possiamo contattarti?

Lascio a tutti i lettori, in ordine, email personale, link al blog, link alla pagina facebook del blog e una sorpresa.

 itsalovesong@gmail.com

http://vaicomesai.blogspot.com/

 http://www.facebook.com/vaicomesaiblog/

https://www.youtube.com/watch?v=yNa2IRO6LaI

E con questo, salutiamo Luca Murano, augurandogli di continuare floridamente la sua carriera di scrittore.

VI RICORDO…

… che chi fosse interessato a “Faccia a faccia con l’autore”, può contattarmi direttamente QUI.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.