FACCIA A FACCIA CON L’AUTORE: ELEONORA PASSERI

Eleonora Passeri

 

LARGO AGLI EMERGENTI

 

Ospite di “Faccia a faccia con l’autore”, oggi è Eleonora Passeri.

L’ho intervistata per saperne di più su di lei, le sue passioni, i suoi libri.

Andiamo a conoscerla meglio.

Ciao Eleonora, e benvenuta nel mio blog. Parlami di te.

Ciao, sono Eleonora Passeri nata e cresciuta ad Orvieto.

Ho frequentato studi tecnici commerciali e solo tempo dopo mi sono iscritta all’università conseguendo la laurea in Lettere. Da sempre coltivo la passione della scrittura.

Solamente negli ultimi anni sono riuscita a concretizzare la mia passione in “Ascolta musica”, romanzo di esordio.

Perfetto, adesso parlami del tuo libro.

E’ la storia di una ragazza, una giovane operaia di una fabbrica di caramelle che deve laurearsi in Filosofia.

Il tempo della storia è l’arco di una estate durante la quale accadono eventi, incontri che le faranno fare un salto temporale nel suo passato. Un passato non del tutto risolto. 

Tutto questo è raccontato in prima persona dalla giovane operaia/studentessa, attraverso la sperimentazione di vari stili letterari: commedia sentimentale e invenzione diaristica; romanzo di formazione e scrittura teatrale; epistolario e musica.

Mescolando i toni drammatici a quelli più leggeri, i toni introspettivi a quelli dialogici, le intensità contemplative a quelle erotiche. 

“Ascolta musica” è il tentativo di costruire un romanzo a più voci in cui il testo invita il lettore a operare continuamente collegamenti in una spirale di trame. 

A cosa ti sei ispirata?

 Essendo un romanzo di formazione, in cui la protagonista acquisisce consapevolezza di sé, mi sono ispirata al percorso che ognuno di noi può fare durante l’arco della propria vita.

In questo caso al periodo/percorso universitario: un periodo denso che accoglie studi, riflessioni, musica, crescita personale, amori, relazioni interpersonali, vita.

Si riferisce a fatti o episodi personali, che ti hanno colpita?

Generalmente si scrive di avvenimenti di cui se ne sa qualcosa, perciò alcuni fatti richiamano ciò che posso aver vissuto, altri sono completamente inventati. 

Perché hai scelto questo titolo?

“Ascolta musica” è una esortazione: ascolta la musica che è dentro di te, ascolta te stesso, ma sono anche parole pronunciate da due personaggi importanti per la protagonista che la aiuteranno in questo processo di individuazione.

E poi perché la musica scandisce quasi il tempo nel testo, con riferimenti a particolari canzoni e artisti.  

Per scriverlo hai avuto bisogno di approfondimenti?

 Si, rispetto ad alcuni luoghi citati, per degli eventi storici e per la caratterizzazione di personaggi.

Fortunatamente ad Orvieto, proprio nel centro storico, c’è la Nuova Biblioteca Luigi Fumi molto fornita, in cui ho avuto modo di trascorrere intere giornate per documentarmi. 

Per i personaggi ti sei ispirata a qualcuno di reale, o sono frutto di fantasia?

Sono tutti personaggi creati ad arte, ma che prendono

Quanto c’è, di te, nel libro?

C’è molto.

Soprattutto del mio modo di pensare: chiaro e confuso, quasi senza mezze misure.

In un gioco di presenza/assenza, detto/non detto, senso/non senso.   

Cosa ne pensi della situazione editoriale italiana?

Essendo questo il mio primo romanzo edito, non ho molta esperienza a riguardo.

La casa editrice Il seme bianco, che mi ha pubblicata, lo ha fatto ritenendo valido il testo e non a pagamento.

Credo sia un buon punto di partenza. 

Quali sono le tue esperienza con l’editoria?

Come ho già detto questa è la prima pubblicazione.

Con quale slogan ti rivolgeresti al pubblico, per convincerlo a comprare il tuo libro?

Ascolta musica, ascolta te stesso. 

Lascia un messaggio agli utenti del blog.

Credo che la scrittura eternizzi dei momenti. 

Tutti noi abbiamo necessità di fissare cose, persone, canzoni, immagini per non perderle, per non dimenticarle.

Mi auguro che “Ascolta musica” entri nei vostri cuori. 

Dove possiamo contattarti?

Potete chiedere di me alla casa editrice Il seme bianco: info@ilsemebianco.it 

Profilo FB: https://www.facebook.com/elyeleonora.passeri.1

IG: https://www.instagram.com/elyeleonorapasseri/?hl=it

Il libro è acquistabile sui seguenti digital stores: Amazon, IBS, Libreria Universitaria, Lafeltrinelli.it

Ordinabile in ogni libreria. 

E con questo, salutiamo Eleonora Passeri, augurandole di continuare floridamente la sua carriera di scrittrice.

VI RICORDO…

… che chi fosse interessato a “Faccia a faccia con l’autore”, può contattarmi direttamente QUI.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.