LA SPIAGGIA

Spiaggia

La spiaggia sembra infinita, come il paesaggio all’orizzonte.
Non vedo altro che sabbia e scogli e nuvole bianche. L’acqua cristallina s’increspa al soffio del vento, e trasporta odore di salsedine.
Non so da quanto sono in cammino, ma so che il sole picchia forte, brucia sulla pelle, e senza il mio berretto di tela a quest’ora sarei nei guai. Mi trascino in spalla l’ombrellone da troppo tempo ormai, tanto non ne sento quasi più il peso. Con il dorso della mano mi asciugo il sudore dalla fronte e m’innervosisco.
E’ troppo caldo e questo è un pericolo. Continua a leggere